Accedi al sito
Serve aiuto?

Asilo Dog

L'idea di un "asilo per cani" nasce dalla constatazione che la maggior parte dei giovani cani che ci venivano presentati come problematici risentivano in realtà della carenza di attività psicofisica e di contatti sociali con i propri simili. Molte volte intervenire su questo aspetto ci ha consentito di ridimensionare in breve tempo le difficoltà lamentate dai proprietari. Altre volte l'asilo è stato un supporto fondamentale a percorsi di terapia comportamentale, che risultavano in questo modo più brevi ed efficaci. L'asilo offre al cane la possibilità innanzitutto di interagire con i propri simili in libertà dal guinzaglio, che impedisce al cane di usare bene il linguaggio del corpo ( di fondamentale importanza nella comunicazione canina); avrà a che fare con cani equilibrati, cuccioli ma anche adulti, che gli consentiranno di accrescere le sue abilità comunicative. 
Spesso, come accade tra gli umani, alcuni dei cani diventano amici per la pelle! 
Naturalmente il cane all'asilo avrà la possibilità di impiegare la propria energia in modo costruttivo, in un ambiente naturale e sicuro. I cani impareranno alcuni esercizi (richiamo, seduto, resta); ma, a parte l'insegnamento degli esercizi, sono molti altri i momenti che ci forniscono un'opportunità educativa nei loro confronti, per insegnargli a relazionarsi con noi umani con fiducia e gentilezza. Poniamo infatti la massima cura nel trasporto dei cani, nell'assortimento dei gruppi e nell'approccio ai cani da parte di noi umani, diverso per ciascuno.
I cani sono accettati all'asilo nella fascia di età tra i 4 ed i 18 mesi, dopo una valutazione del loro comportamento effettuata allo scopo di escludere la presenza di problemi comportamentali e di tracciare un profilo comportamentale del singolo cane, in modo da inserirlo nel migliore dei modi e nel gruppo giusto. 
Cani più giovani dei 4 mesi o di età maggiore di 18 mesi saranno inseriti solo in casi particolari (cani particolarmente socievoli ed esigenti di attività psicofisica).
Prima di cominciare l'asilo vero e proprio è opportuno che i cani frequentino il campo per due/tre volte insieme con il proprietario. 
Seguirà una giornata di prova senza il proprietario, quindi potrà cominciare l'asilo regolarmente. 

L'esperienza in gruppo deve costituire un vantaggio per tutti i cani; dunque, se un cane per qualsiasi motivo non traesse giovamento dalla situazione o causasse disagio agli altri, non potrà purtroppo proseguire l'asilo, per ovvii motivi.
 
Per l'iscrizione occorre mostrare il libretto delle vaccinazioni (in modo che ci sarà possibile avvertirvi se il cane deve fare un richiamo), ed un campione di feci o il certificato del vostro veterinario che assicura l'assenza di parassiti intestinali.